Un misto di ricette di cucina: mie, oppure regalatemi, provate e fotografate.




Ti piace "Se dici cucina"? Diventa fan della pagina in facebook

domenica 25 aprile 2010

Filetti di salmone in crosta di sale alle erbe

Di solito questa cottura la adotto per il branzino o pesci dalle carni più delicate, oggi ho voluto provare a fare i filetti di salmone, devo dire che mi sono piaciuti; accompagnati da una insalatina fresca sono un secondo piatto pronto in poco tempo e davvero saporito



Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di salmone fresco
1 kg. di sale grosso marino bio
2 albumi bio
2 cucchiai di misto di erbe bio
1 rametto di rosmarino

In una terrina mettere il sale e gli albumi e mescolare bene, aggiungere il misto di erbe e gli aghi del rametto di rosmarino. Foderare con un foglio di carta forno la placca del forno e mettere circa metà del composto (non occorre ricoprirla tutta) adagiarvi sopra i filetti di salmone e ricoprirli bene con l'altra metà del composto. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 30/35 minuti. Trascoso questo tempo togliere dal forno e lasciar riposare per dieci minuti, rompere la crosta con attenzione e togliere i filetti di salmone.

10 commenti:

luna ha detto...

uhm... pur non amando molto il pesce, il salmone è uno di quell iche preferisco di più! Sono sicura che fatto così sarà buoissimo, e nonostante il mio pranzetto non proprio leggero, quasi quasi mi viene un certo languorino... uhm... gnam gnam!

Federica ha detto...

adoro il pesce...preparato così lo trovo ottimo! ciao!

stefania.confidential ha detto...

Un blog bello il tuo, e per il salmone sono d'accordo un secondo con verdure buono ..una foto bellissima ciao

Susy ha detto...

Grazie Luna gentile e carina come sempre...

Ciao Fede è da provare, grazie della visita, a presto.

Piacere di conoscerti Stefania grazie per i complimenti e la visita, ora sono curiosa di conoscerti meglio, vengo nella tua cucina.

Gunther ha detto...

è il miglior modo per cucinare il pesce secondo me anche il salmone

Susy ha detto...

Sono perfettamente d'accordo Gunther prende un sapore davvero particolare e non si usano grassi che non è cosa da poco, a presto.

Che Birba ha detto...

Ciao io sono Laura...
Nel prossimo post in cui raccoglierò link di blog di cucina metterò anche un link al tuo :D

Laura - CheBirba

Susy ha detto...

Grazie Laura sei gentile, ora passo a vedere il tuo blog.

Rosaria ha detto...

ciao susy... una sola volta ho provato a fare il pesce sotto sale e'stao un disastro...il pesce e' venuto buonissimo ma il frigo in acciaio, che nella mia cucina e' accanto al forno, non so perche' si e' tutto macchiato e ci ho masso settimane e a rimatterlo a posto.....e' passato qualche anno forse e' ora di riprovare...

Susy ha detto...

Mamma mia speriamo non succeda la stessa cosa... Questa cottura è meravigliosa dà al pesce un sapore ed una morbidezza che altre cotture non danno, fammi poi sapere se ti è piaciuto, grazie Rosaria.

Posta un commento

Ciao! Il tuo commento è gradito, ti ringrazio per aver lasciato traccia del tuo passaggio. Chiedo cortesemente agli anonimi di voler firmare i commenti, grazie.

N.B. I commenti non firmati saranno purtroppo eliminati.

Susy

Blog Widget by LinkWithin