Un misto di ricette di cucina: mie, oppure regalatemi, provate e fotografate.




Ti piace "Se dici cucina"? Diventa fan della pagina in facebook

venerdì 26 febbraio 2010

Pasticcio di crespelle con porri e spinaci

Che buoni questi pasticci con le verdure, le varianti possono essere molteplici, io ho voluto oggi provare a farlo con porri e spinaci, diciamo che la besciamella aiuta a rendere buona qualsiasi cosa, io uso spesso le crespelle anzichè la classica sfoglia all'uovo che si deve far cuocere in acqua ed olio, le trovo più veloci e trovo che rendano più morbida la preparazione, ecco quindi la mia ricetta, c' ho messo di più a fare il post che la ricetta, ve l'assicuro!



Da questa preparazione si ottengono 6 porzioni

Ingredienti per 10 crespelle:

130 gr. di farina 0 bio
4 uova bio freschissime (che sono circa 200 gr.)
130 gr. di acqua
1 pizzico di sale marino fino bio

Ingredienti per la besciamella:

50 gr. di farina 0 bio
50 gr. di burro bio
1/2 litro di latte bio
3 gr. di sale marino fino bio
q.b. di noce moscata bio dallo Sri Lanka
q.b. di pepe bianco bio

Ingredienti per la farcitura:

450 gr. di spinaci già cotti
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva spremuto a freddo bio
125 gr. di porro bio
1/2 bicchiere di acqua
130 gr. di scamorza bio
50 gr. di pamigiano reggiano bio grattugiato
q.b. di pepe bianco bio
q.b. di sale marino fino bio

Preparazione delle crespelle:

Unire in una terrina tutti gli ingredienti aiutandosi con una piccola frusta per evitare i grumi. Scaldare un padellino antiaderente di circa 20 cm. di diametro appena unto di olio, versare una piccola dose di composto facendo attenzione a ricoprire il fondo del padellino, appena tenderà a levarsi ai bordi girarla e farla cuocere per pochi secondi anche dall'altro lato, continuare fino a finire tutto il composto, dovrebbero riuscire dieci crespelle. Tenerle da parte.


Preparazione della besciamella:

In una teglia mettere il burro e la farina, lasciar colorire la farina e aggiungere piano piano il latte mescolando velocemente con una frusta per evitare anche qui la formazione di grumi, salare e pepare. Lasciar cuocere a fuoco medio fino a che comincerà a bollire, aggiungere una grattatina di noce moscata e lasciar bollire per un paio di minuti, spegnere e tenere da parte.

Ripassare in padella con il cucchiaio di olio gli spinaci, salare e pepare.



Mettere in una padella il porro con il mezzo bicchiere d'acqua, sale e pepe, coprire e lasciar appassire il porro fino a che l'acqua sarà tutta asciugata. Unire i porri agli spinaci e mescolarli bene tra loro.



Assemblaggio del pasticcio:

Io ho usato una teglia in pyrex rettangolare di cm. 20x28. Iniziare mettendo sul fondo un paio di cucchiai di besciamella, mettere sopra le crespelle che saranno tre per ogni strato (due intere e una tagliata a metà per chiudere bene), mettere la besciamella, gli spinaci e porri, qualche pezzetto di scamorza, una spolverata di formaggio; poi ancora: crespelle, besciamella, spinaci e porri, scamorza, formaggio grattugiato; a questo punto adagiare sopra a far da coperchio le crespelle. Cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti.

Direte voi, e ora "che me ne faccio della crespella che mi avanza"? Presto fatto, siccome dopo tutto questo lavoro vi sarà sicuramente venuta un po' di fame e vi meritate un premio, farcitela con marmellata, un po' di zucchero a velo sopra ed ecco pronto un bel dolcetto.

14 commenti:

sabri ha detto...

D'accordo su tutta la linea: si alle crespelle, è proprio vero che la lasagna viene bella soffice, la besciamella rende "scorrevole" qualsiasi cosa e ti dirò che questa versione un po' più invernale con gli spinaci e i porri mi piace tantissimo.Quel tocco di scamorza ci sta proprio bene, io generalmente ci metto la mozza, ma la prossima volta la provo così! Ammazza che romanzo!! Ciao, bella

fiorix ha detto...

Ciao cara che splendido tortino...anche a me piacciono molto le crespelle di solito però ci faccio sempre le crepes..questa variante mi piace parecchio..!!!
Un bacione

Federica ha detto...

ciao!! grazie della tua visita!buonissimo questo pasticcio! gustoso e saporito!! ciao!!!

Betty ha detto...

cavolooooooo.... che guduria!!!!! bravissima! t copio la ricetta :-P
buon w.e.

chabb ha detto...

Mi piace questa ricetta, complimenti!!

Rosetta ha detto...

Ti ringrazio per essere passata dal mio blog, mi sa che questa ricetta te la copio domani, così porterò in tavola qualche cosa di diverso.
Mandi

Susy ha detto...

Intanto ciao a tutte! Eccomi qua scusate il ritardo è stato un fine settimana un po' caotico:

Ciao Sabri, grazie della visita, allora attendo un tuo parere quando l'avrai provato...

Fiorella, prova questa variante, vedrai che non deludono, grazie della visita

Betty, copia pure e fammi sapere...

Grazie Chabb, sei carina!

Ciao Rosetta, se la farai fammi poi sapere se è piaciuta ok? Mandi


P.S. “Mandi, è il saluto friulano che equivale a ciao, il suo significato si perde molto lontano e corrisponderebbe a “nelle mani di Dio” o forse è di origine precristiana, e potrebbe risalire alla frase “nelle mani degli dei”. Altre interpretazioni dicono che derivi dal latino “mane-diu” “che tu rimanga (su questa terra) a lungo”. Vai nelle mani di Dio. "Mandi! mandi di cûr a duc!

Spiegazione presa dal blog di Rosetta

Il fogolar

BARBARA ha detto...

Porri - spinaci...un connubio mai provato prima! Ottima occasione per aver l'input di provarlo! Un abbraccio carissima Susy.

Susy ha detto...

Ciao carissima Barbara, felice tu sia qui, sai che è stato anche per me un tentativo...qui è piaciuto vediamo che dirai tu, a presto un abbraccione anche a te!

Lalu ha detto...

buonissime le crespelle cosi!! grazie mille della tua visita! un bacione

BARBARA ha detto...

Susy, tutto bene che è da un po' che non ti vedo aggiornare il blog? non sarai mica a dieta? non privarci delle tue ricette sai!

Susy ha detto...

Ciao Barbara carissima! C'hai azzeccato sono a dieta, non ferrea, ma dovevo fare una scelta o calare quei 4/5 chili per entrare negli abiti, oppure cambiare il guardaroba in toto! Ho anche sognato i tuoi cannoli! Che meraviglia! Anzi, sai che faccio? Metto il link per chi vuole andare a vederli e appena finita la dieta sarà il dolce che farò, grazie:

I cannoli alla crema

Un bacione a presto ciao!

P.S. la dieta sta per finire.

BARBARA ha detto...

Che carina Susy, hai messo il link al mio post; sei proprio una web amica gentile e sensibile e quasi mi dispiace di aver postato una ricetta così calorica visto gli sforzi che starai facendo.
Peccato che abitiamo lontane perchè ti assicuro che se solo fossimo più vicine verrei alla tua porta a fine dieta e te ne porterei un vassoietto!

Susy ha detto...

Ciao Barbara, hai fatto benissimo a postare la tua ricetta ci mancherebbe! L'ho virtualmente gradita tantissimo! E' lì tra le ricette da fare altrimenti non l'avrei conosciuta, grazie. Se abitassimo vicine forse non avrei iniziato la dieta, anzi... appena visto il post sarei venuta prima io a vedere se te ne avanzava uno! Grazie del pensiero, a presto 'notte 'notte.

Susy

Posta un commento

Ciao! Il tuo commento è gradito, ti ringrazio per aver lasciato traccia del tuo passaggio. Chiedo cortesemente agli anonimi di voler firmare i commenti, grazie.

N.B. I commenti non firmati saranno purtroppo eliminati.

Susy

Blog Widget by LinkWithin